www.AntiqueFurnitureAuthenticity.com

English                               Deutsch                            Français 

L'accertamento dell'autenticità dei Mobili

una sezione del

MUSEO D'ARTE E SCIENZA- FONDAZIONE GOTTFRIED MATTHAES - MILANO
(18 sale, oltre 2000 oggetti esposti)

Un laboratorio scientifico al servizio dell’arte   

Il laboratorio del Museo ha lo scopo di perfezionare i metodi scientifici già esistenti e di elaborare nuovi metodi per l'accertamento dell'autenticità. Gli strumenti ed il knowhow del laboratorio sono inoltre a disposizione di collezionisti, esperti d’arte, restauratori e musei. (Il personale del laboratorio, che parla le principali lingue europee, è a disposizione per chiarimenti.)
Una collezione di oggetti d’arte è generalmente composta da un insieme di oggetti autentici, copie e falsi. Poiché oggi più che mai acquistare arte è considerato anche un investimento, un accertamento dell’autenticità tramite una verifica scientifica con metodi all’avanguardia, conferisce ad ogni collezione una sicurezza per il futuro e contribuisce a portare trasparenza nel mercato.
Il mercato, comprese le case d’aste e quegli istituti che fino ad ora lavorano per il mercato, si mostrano, per ragioni comprensibili,  scettici verso le recenti conquiste della scienza nella maggioranza dei casi.
Il laboratorio del Museo d’Arte e Scienza è senza scopo di lucro ed è indipendente sotto ogni punto di vista.

Le analisi condotte dal laboratorio:

 

Datazione e caratterizzazione
spettroscopica del
legno

 

Accertamenti microscopici su dipinti, bronzi antichi,  ceramiche da scavo etc.

 
 

 

 

 

Analisi degli strati profondi in
Riflettografia Infrarossa

 

Analisi dello strato pittorico con il duroflessimetro

 

Analisi con Luce di Wood, UV, IR
e con luce radente


ULTERIORI
 ANALISI SVOLTE NEL LABORATORIO:

Analisi chimico spettroscopiche su pigmenti, colle,  incrostazioni, patine, prodotti di corrosione. Prove scientifiche, pratiche e strumentali di accertamento su: avorio, ambra, vetri archeologici, metalli, pietre, tappeti, arazzi, stampe, libri, orologi, porcellane.
 

INOLTRE nelle sale del museo 9 test stations interattive sono a disposizione dei visitatori con semplici prove per l'accertamento dell'autenticità nell'antiquariato.

test station sala 8:
esame olfattivo sulla ceramica da scavo

test station sala 9:
 esame con la fiamma per il riconoscimento dell'utilizzo della plastica

test station sala 7:
individuazione di colle ed altri materiali sintetici con la luce di Wood

test station sala 9: verifica con la lente dell'usura e delle decorazioni della porcellana

 

l'esame ottico dell'usura riconosce un autentico oggetto in argento

l'ombra rivela la fabbricazione industriale o artigianale del vetro

il microscopio riconosce la patina e le incrostazioni autentiche da quelle false

il rumore sordo di una porcellana evidenzia un restauro nascosto

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Gottfried Matthaes (Direttore del Museo) o Dr. Chim. Peter Matthaes (Responsabile del laboratorio)
Tel. 0039-02-72022488  -  Fax. 0039-02-72023156 -  Email: info@museoartescienza.com

 

PREZZI: il costo medio delle analisi è di 75 Euro per ogni esame; alcuni di essi sono conclusivi per distinguere tra falso e autentico come la datazione del legno o le prove sulle incrostazioni di ceramiche,  bronzi ed altri tipi di materiale.

 


METODI SCIENTIFICI DI ACCERTAMENTO
DELL'AUTENTICITÀ DEI MOBILI:
 
ANALISI SPETTROSCOPICA DEL LEGNO:
Spettroscopia IR: per la datazione assoluta delle parti in legno del mobile.
per la verifica dell'utilizzo di legno già vecchio.
Spettrografia IR: per il riconoscimento dell'essenza lignea.
Spettroscopia in ATR: per l'analisi delle patine e delle lacche.
Esempio:
Analisi di datazione spettroscopica del tavolo raffigurato a sinistra: solo le quattro gambe sono autentiche.

La datazione preliminare delle parti lignee (senza certificato) si può ottenere anche spedendo direttamente al laboratorio i prelievi di polvere di legno prelevati dal mobile seguendo le istruzioni contenute nel sito: www.spectroscopyforart.com.


ALTRI POSSIBILI METODI DI INDAGINE:

Verifica dei segni di usura e della patina (stereomicroscopio, indagini all'infrarosso, luce ultravioletta e monocromatica). Riconoscimento delle tecniche di lavorazione per la valutazione dell'età. Analisi di lacche, colle e pigmenti (analisi chimiche e spettroscopiche). Valutazione dei danni causati dagli insetti.

 
ALCUNE PROVE PRATICHE PER IL RICONOSCIMENTO
DELL'AUTENTICITA':
Verifica dei segni d'usura e della patina


I piedi dei mobili, stando a contatto con il pavimento, subiscono i ripetuti lavaggi con acqua e saponi che rovinano il legno e la lacca; questa convincente caratteristica di autenticità viene definita "wash patina".

 


La vera patina si forma a causa dello sfregamento delle mani sulla superficie del legno. L'osservazione microscopica riconosce un'abrasione naturale da quella prodotta meccanicamente.

 
Esami con la luce di Wood

Valutazione delle colle e del loro utilizzo
 con la luce di Wood.

La luce monocromatica e quella ultravioletta rilevano la qualità e la consunzione della doratura.

 
Analisi microscopica degli intarsi: lavoro a mano o industriale?


Determinante per il riconoscimento di una lavorazione manuale sono gli spazi vuoti tra il legno ed i frammenti inseriti dovuti alla imprecisione di un lavoro fatto dalla mano dell'uomo.

 


Un intarsio ottenuto da una macchina con uno stampo mostra invece linee che combaciano perfettamente.

 

Esempi di Spettri ottenuti dall'analisi spettroscopica di campioni di materiale

Gli spettri forniscono una chiara ed inconfutabile risposta sulla natura del materiale. Simili prove sono applicabili inoltre per riconoscere avori, corna, ossi, ambra antica o recente, e plastiche.

  • La moderna attrezzatura del Laboratorio scientifico e l'elaborazione computerizzata dei dati garantiscono tecniche analitiche semplici, veloci e a basso costo
  • Dimostrazioni di metodi scientifici e pratici per l'accertamento dell'autenticità al Museo d’Arte e Scienza, Milano (18 sale, oltre 2000 oggetti)
  • Ampie descrizioni dei metodi nel Manuale Illustrato del Collezionista d'Arte (3 volumi, oltre 2000 foto a colori di dettagli, brevi testi esplicativi)
Sono escluse valutazioni artistiche e commerciali


MANUALE ILLUSTRATO DEL COLLEZIONISTA D'ARTE

Un manuale illustrato per distinguere il vero dal falso che vuole essere il Suo esperto fidato al momento di acquisti di oggetti antichi, con risposte chiare e ben fondate sui criteri di valutazione oggettiva riguardanti l'autenticità e l'originalità di pezzi che avranno suscitato il Suo interesse.

 

Autore: Gottfried Matthaes

 

Nato in Germania, da una famiglia di antica tradizione artistica. Fisico, dal 1960 si dedica alla ricerca di metodi pratici e scientifici per l'accertamento dell'autenticità. Nel 1990 fondò a Milano il Museo d’Arte e Scienza, unico al mondo, dove sono esposti quasi tutti gli oggetti raffigurati nel manuale ed il laboratorio annesso, l'Istituto Internazionale Ricerche Autenticità di Oggetti d'Arte.

 
Contenuto:
VOLUME 1: Avorio, Dipinti, Icone, Tappeti, Arazzi, Mobili, Vetro, Ceramica, Metodi Scientifici
VOLUME 2: Carta, Libri, Stampe, Metalli, Orologi, Bastoni, Pipe, Strumenti Musicali, Pietre preziose, Ambra, Perle, Pittura a smalto, Bambole, Giocattoli, Ventagli
VOLUME 3: Arti Asiatiche Minori, Oggetti da Scavo, Arte Buddista, Arte Africana, Arte Indonesiana
Genere: didattico, illustrato con circa 2000 foto a colori di dettagli e ingrandimenti, con brevi testi esplicativi
Formato: cm 20 x 25
Prezzo: Volume 1 (278 pagg.) 20,00 Euro   -  25 $
Volume 2 (128 pagg.) 13,00  Euro  - 16 $
Volume 3 (128 pagg.) 13,00 Euro   - 16 $
Codice internazionale: Volume 1 - 1997, Codice ISBN 88-900454-0-X
Volume 2 - 1999, Codice ISBN 88-900454-9-3
Volume 3 - 2000, Codice ISBN 88-900454-1-8
Come acquistarlo:
  • presso le librerie fornendo il Codice ISBN sopra citato
  • presso il Museo d’Arte e Scienza (prezzo scontato)
  • per e-mail

 

 

Esempi di testi presi dai volumi 1,2 e 3

  Volume 1
Capitolo "Mobili"
70 pagine

 
Altri esempi di testi presi dai volumi 1,2 e 3

Tappeti - Avorio Vetro - Ceramica Metalli - Arte asiatica

 



 

MUSEO D'ARTE E SCIENZA

FONDAZIONE G. MATTHAES - AL SERVIZIO DELL'ARTE  

 

via Q. Sella,4 -20121 Milano-  Piazza castello
Orari:
Lun-Ven: 10-18.  Sab:10-14        Ingresso: Euro 6- ridotto 4
Visite guidate:
(min. 10 persone) Euro 8 - Studenti Euro 6
Per
Informazioni: Tel:+390272022488. Fax:+390272023156.  e-mail: info@museoartescienza.com


 

Altri siti del Museo d'Arte e Scienza

www.MuseoArteScienza.com - Il museo d'arte e scienza e le sue sezioni: 6 sale dedicate al riconoscimento dell'Autenticità nell'arte e nell'antiquariato, 5 sale alle due mostre permanenti su Leonardo Da Vinci ( Le attività di Leonardo a Milano e il suo Trattato della Pittura illustrato), 5 sale dedicate all' Arte africana ed all' Arte buddista, 2  Laboratori scientifici per l'accertamento dell'autenticità.

www.LeonardoDaVinciMilano.com - due mostre permanenti: "Leonardo Cittadino di Milano" e "Apprezzare l'Arte con gli occhi di Leonardo" dal suo Trattato della pittura". (ultima revisione gennaio 2006)

www.ArtAndScienceHandbook.com - La guida più completa e scientifica per l'accertamento dell'autenticità di oggetti d'arte europei ed extraeuropei basata su fattori oggettivi.   540 pagine e oltre 2000 illustrazioni a colori in 3 Volumi e 3 lingue.

www.SpectroscopyForArt.com - Metodo scientifico di datazione del legno e riconoscimento dell'essenza lignea di oggetti d'arte. Riconoscimento dell'autenticità attraverso l'analisi di colori, leganti, pigmenti ed altre sostanze organiche. (ultima revisione gennaio 2006)

www.DipintiAutenticita.com - Un elenco di tutte le possibilità per riconoscere l'Autenticità dei Dipinti basandosi su fattori oggettivi.

www.ExcavatedArtAuthenticity.com - "Un elenco di tutte le possibilità per riconoscere l'Autenticità di oggetti da scavo in ceramica, vetro e bronzo provenienti dall’Italia del Sud, dal bacino mediterraneo, dalla  Cina e dal Sud America, basandosi su fattori oggettivi". (realizzato nel gennaio 2006)

www.ArteAfricanaAutenticita.com - "Vita ed Arte nell'Africa Nera", la sezione didattica d'Arte Africana del Museo (5 sale ed oltre 350 oggetti). (ultima revisione febbraio 2006)

www.C14spectroDating.com - Misurazioni spettroscopiche complementari alle datazioni ottenute con il metodo al Carbonio14 che risultano incerte o impossibili.

www.DendroSpectroChronology.com - Misurazioni spettroscopiche complementari ai risultati di datazione dendrocronologica incerti.

www.Matthaes.org  - "La storia della Fondazione G. Matthaes: dall'apertura della scuola di pittura a Dresda nel 1906 fino ad oggi con l'attuale Museo d'Arte e Scienza di Milano" .

 


PER RICEVERE PERIODICAMENTE NOTIZIE E
AGGIORNAMENTI ISCRIVETEVI ALLA NOSTRA NEWS LETTER!